ACR (ONLUS di fatto) e CRV -ACCADEMIA!

ACR e CRV.. a capo del mondo! No, ma quasi.. ma daì!!..la scelta del FUTURO si chiama DESTINO.. il problema è quello di saperlo riconoscere.. j. h. lo chiama il "daimond il DEMONE" "il folletto."l'ANGELO CUSTODE che ci guida..e SALVA...(seg. su "Acr e Blog.. ").. poi per AMICI E PERSONE INTELLIGENTI: FAI una donazione all'ACR-Onlus di fatto? VERSA il 5 x 1000 AL C.F. 97365190152. (DETRAILO DALLA DICHIARAZIONE DEI TUOI REDDITI.. il contributo)..COME PREVEDE LA LEGGE.. GRAZIE 1000 e..x5!

Ciao Artista e Poeta, da acr-crv con aics! Volevamo ricordarti di inviare le poesie x l'Oscar e il Super Oscar. Grazie... lo puoi ricordare anche ai tuoi amici artisti e poeti.. in particolare a chi ti è vicino? Oppure potete presentarle personalmente partecipando ad una semifinale di novembre prossimo l'1 (tuttiisanti) h 14.15 c/o sede e poi Parco delle Cave o il 22.. a presto! da .. Rio e www.acraccademia.it


Mission: “ACR (Onlus di fatto) svolge un’attività socio-culturale di prevenzione al BULLISMO. -‘dal 1987 ad oggi ”.. combatte le DEVIANZE GIOVANILI-il Cyberbullismo e "Bulli e Bullismo.. Vandali e Vandalismo” con l'OSCAR e crea protocolli d’intesa, tra operatori sociali, Associazioni, e Comitati. Breve Storia del Concorso di poesia/arti e mestieri OSCAR: Nasce nel 1987 a Milano, da un'intuizione di Sergio Dario Merzario, Rio, Semenza, Maderna e altri, prende il via il Concorso "IL BAGGESE". Acr, Repo e Paza nel 1999, lo trasformano nel trofeo lombardo ( che nel 2002 diviene TROFEO LOMBARDO LIGURE). Nel 2006 diventa OSCAR Internazionale CONTRO il BULLISMO con il contributo di Sergio Dario Merzario, Ketti Concetta Bosco , le biblioteche e l'Unicef Prov. di IMPERIA!” associazione@acraccademia.it
..Risultato finale della GIURIA!.. Acr il civennese-bellagino

Risultato finale della Giuria del 23-01-2015 Presieduta: Don Gino RIGOLDI -Carmela ROZZA. Giurati: Ernesto BORTONE, Enea COSCELLI, Lidia LANDI, Attilio ZAPPATERRA, Leonardo SALLUZZI, Ketti BOSCO, Lorenzo LENZINI, Roberto BISCARDINI, Sergio Dario MERZARIO. 2°Super Oscar Internaz. NO AL BULLISMO di ACR e CRV.. vedi www.acraccademia.ot


lunedì 27 febbraio 2012

http://www.acraccademia.it/STAFF.html
POLITICHE SOCIALI. 120MILA EURO A BAMBINI BISOGNOSI GRAZIE AD ACCORDO TRA COMUNE E UNICREDIT
Pisapia: “Aiutare i più piccoli è una priorità di questa Amministrazione, ringraziamo UniCredit per la sensibilità dimostrata”
Milano,  febbraio/marzo 2012 – Centoventimila euro, destinati a 100 famiglie milanesi con difficoltà economiche, saranno donati da UniCredit in accordo con il Comune di Milano. L’iniziativa, già attiva dal 2011, è nata con l’obiettivo di aiutare i bambini più bisognosi con genitori single, e consiste nell’assegnazione gratuita di una carta prepagata che sarà ricaricata con 100 euro al mese per un anno. Un esempio virtuoso di collaborazione tra pubblico e privato per il sostegno delle fasce più deboli in un momento di forti difficoltà economiche.
“Il sostegno ai bambini che vivono in famiglie in difficoltà – ha dichiarato il Sindaco di Milano Giuliano Pisapia che ha firmato l’accordo con UniCredit – è un impegno al quale il Comune di Milano non si sottrae, anzi ribadiamo la nostra attenzione a questo tema rinnovando la collaborazione con UniCredit. Grazie alla firma di oggi, infatti, 100 bambini potranno beneficiare di un aiuto concreto per affrontare le difficoltà legate a questo periodo di crisi. Il regalo più bello che molto spesso ho ricevuto è il sorriso dei bambini che ho incontrato a Palazzo Marino, nelle scuole o per strada. Vorrei che quel sorriso si possa vedere sul viso di tutti i bambini e non solo di alcuni”.
“Questa iniziativa – ha dichiarato l’assessore alle Politiche sociali Pierfrancesco Majorino - è importante perché aiuta una categoria familiare particolarmente fragile di fronte alla crisi economica: i genitori single. Inoltre, questa convenzione con UniCredit rappresenta un tassello significativo per creare una nuova alleanza con il mondo delle aziende private che desiderano dare un contributo concreto alle politiche sociali del Comune di Milano, a cui noi intendiamo dare visibilità e spazio”.
“L’accordo rinnovato oggi – ha affermato Monica Cellerino, responsabile di Territorio per la Lombardia di UniCredit – costituisce un aiuto concreto ed utile per le fasce più disagiate della popolazione di Milano, soprattutto in considerazione del difficile periodo che molte famiglie si trovano a vivere attualmente. Già l’anno scorso abbiamo aiutato 100 bambini e i loro genitori: ringrazio il Comune di Milano che ha voluto rinnovare la convenzione che ci permette per il 2012 di aiutarne altri 100. Auspico che questa collaborazione possa proseguire anche in futuro, con nuove iniziative concrete a vantaggio della comunità locale. UniCredit non verrà meno al suo ruolo di supporto alle esigenze del territorio – ha concluso Monica Cellerino – e il rinnovo di questo accordo con il Comune di Milano è una testimonianza della volontà della banca di essere vicina alla città di Milano, non solo con una presenza attiva nell’economia e con il supporto al sistema produttivo locale, ma anche con iniziative concrete e utili per la vita quotidiana dei milanesi”.
I fondi messi a disposizione da UniCredit saranno resi disponibili grazie all’innovativa carta di credito “UniCreditCard Classic E” (Etica). Si tratta di una normale carta di credito che può essere emessa su entrambi i circuiti internazionali MasterCard o Visa, ma con un’importante differenza: il 2 per mille di ogni spesa effettuata andrà ad alimentare un fondo destinato ad iniziative concrete di aiuto nei confronti delle fasce più deboli. Grazie ad essa, infatti, UniCredit può destinare significative risorse a fini di solidarietà, mentre i possessori della carta di credito “etica” possono fare beneficenza con il semplice utilizzo della carta e senza alcun onere aggiuntivo.
Sarà il Comune di Milano a individuare i genitori soli destinatari dell’iniziativa. Questi saranno avvisati per lettera e chiamati presso un’agenzia UniCredit di Milano per ritirare una carta prepagata che sarà assegnata loro gratuitamente e ricaricata con 100 euro al mese per un anno.
Grazie allo strumento della “UniCreditCard Classic E” sono stati raccolti in Italia, dal lancio dell’iniziativa nel settembre 2005, oltre 8,4 milioni di euro, somma che ha contribuito ad alimentare numerose iniziative di solidarietà sui territori, finalizzate ad aiutare fasce della popolazione in condizione di necessità.
Segreteria Ufficio Stampa Tel. +39 02 884 50150
http://accademiauniversita.blogspot.com/
www.acraccademia.it

http://www.facebook.com/#!/acr.onlus

1 commento: